il sangue degli altri

un romanzo criminale

il libro

978-88-518-0094-9.jpgPalermo, 2005. La Casinò Trinacria sta per inaugurare due case da gioco, con la benedizione della politica locale. L’appalto è però bloccato per una truffa ai danni dell’Unione europea. I casinò saranno aperti dalla società Paradise. Il giornalista Corrado Lo Coco ne scrive sul giornale «L’Ora»: a lui dunque si rivolge Toti Catania, presidente della Trinacria. Chiede un incontro e promette importanti rivelazioni. Ma, pochi attimi prima dell’appuntamento, Catania viene assassinato. Nelle stesse ore, un altro omicidio nel centro di Palermo: la vittima è l’ex proprietario della Paradise, un affarista lettone.

Lo Coco entra in possesso di informazioni che rendono questi delitti sempre più oscuri. In un crescendo di misteri e omicidi, il cronista avvia un’indagine che lo mobilita non solo professionalmente. Scopre così inattesi collegamenti tra i morti sulle strade palermitane e crimini commessi in Cecenia.

L’inchiesta lo porta fino a Groznyj – nella Cecenia di una guerra che non conosce fine – e poi a Mosca e a Riga. Quando Lo Coco, con l’aiuto di un ufficiale dei carabinieri e di una ex poliziotta russa, è ormai sul punto di concludere la sua ricerca, si troverà ad affrontare un nuovo pericolo e, soprattutto, un’amara sconcertante verità.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: